REMISE EN FORME * Il Merluzzo Marinato e al Vapore, col Purè di Patate e Porri

Appesantiti dalle mangiate delle Feste? Beh ovvio… e allora bisogna inventarsi qualche ricetta equilibrata e leggera senza per forza dover morire di noia 🙂
Questo piatto non arriva a 400 calorie per porzione. È proteico, ricco di potassio e vitamina C ed ha un ottimo bilanciamento di carboidrati e grassi. Così, per dire.

Guarda come prepararlo, per leggere la ricetta clicca qui → Il Merluzzo Marinato e al Vapore, col Purè di Patate e Porri

dsc_1457

Annunci

TESORO NON È COME SEMBRA… * La Cheesecake Salata al Pomodoro

DSC_0429


Ingredienti:
Taralli, 200 g
Burro, 80 g
Mozzarella, 400 g
Ricotta, 300 g
Passata di Pomodoro, 600 g
Gelatina granulare, 10 g
Erba Cipollina, 4 g
Basilico, 4 foglie
Sale&pepe, q.b.
Olio, q.b.

Preparazione:
Per preparare questa ricetta è importante usare una teglia con chiusura a cerniera.
Foderare il fondo della teglia con carta forno (coprire il fondo della teglia con la carta forno e dopo agganciare il bordo e chiudere la cerniera).
Riscaldare la passata con un filo d’olio ed il basilico, aggiustare di sale e lasciare cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
Frullare i taralli con il burro quindi pressarli sul fondo della teglia premendo con le dita a formare un fondo compatto e omogeneo.
cheesecake
Frullare la mozzarella con la ricotta e l’erba cipollina, aggiungere un pizzico di sale e pepe e versare nella teglia sul fondo di taralli, compattando bene.
Rimuovere la passata dal fuoco, unire la gelatina e mescolare vigorosamente per scioglierla bene evitando grumi, lasciare raffreddare per 15 minuti a temperatura ambiente quindi versare nella teglia sopra lo strato di mozzarella e ricotta e poi riporre in frigo per qualche ora prima di servire.

IN FONDO AL MAR * La Lasagna di Pesce

Con un pensiero gusto mare, sognando la spiaggia, la salsedine e la brezza marina… auguro a tutti un’ottima conclusione d’anno ed un 2018 intenso e pieno di sapore

DSC_0338x


Ingredienti, per 6 persone:
Farina, 500 g (350g per la pasta, 150g per la besciamella)
Uova, 4
Burro, 150 g
Latte, 1 l
Mazzancolle, 500 g (con testa e carapace)
Merluzzo, 400 g (pulito)
Erbette, 500 g
Mozzarella, 180 g
Pomodoro concentrato, 1 cucchiaino
Prezzemolo, 1 ciuffo
Aglio, 1 spicchio
Sale, pepe, noce moscata, q.b.
Olio, q.b.

Preparazione:
Pulire le mazzancolle e mettere a bollire in 300 ml d’acqua le teste ed i carapaci con il prezzemolo, una presa di sale, un pizzico di pepe ed un filo d’olio. Lasciare cuocere con coperchio a fuoco lento per almeno 40 minuti.
Soffriggere l’aglio in un filo d’olio in padella quindi rimuovere l’aglio (aggiungerlo al brodo di teste di mazzancolle) e nell’olio in padella versare il merluzzo tritato grossolanamente ed aggiungere il pomodoro concentrato ed un goccio d’acqua quindi mescolare e fare cuocere a fuoco vivo per 10 minuti.
Lessare le erbette cuocendole in acqua bollente per 10 minuti, quindi scolarle, spezzettarle e salarle.
Tritare grossolanamente le mazzancolle e saltarle in padella con un filo d’olio, un pizzico di sale e di pepe.
Sciogliere il burro in una pentola capiente, quindi togliere dal fuoco ed aggiungere  150 g di farina amalgamando bene. Unire il latte poco per volta mescolando sempre per non formare grumi, poi cuocere a fuoco lento sempre mescolando finchè la besciamella non si raddenserà. Salare ed aggiungere una presa di noce moscata tritata.
Filtrare il brodo di teste di mazzancolle e mescolarlo con la besciamella.
Spezzettare la mozzarella e dividerla in tre parti.
lasagna1
Impastare 350 g di farina con le uova ed ottenere un impasto compatto ed omogeneo (se troppo asciutto, aggiungere un goccio d’acqua, se troppo bagnato, aggiungere un po’ di farina) quindi, con il mattarello o con la “nonna papera”, formare le sfoglie necessarie a comporre 4 strati di lasagna.
lasagna di mare
Sul fondo di una teglia (di circa 20×30 cm) versare un sottile strato di besciamella quindi posare il primo strato di pasta e coprirlo con il merluzzo, poi con una prima parte di mozzarella ed infine coprire con uno strato di besciamella; posare un secondo strato di pasta e coprirlo con le erbette, poi mozzarella e besciamella; posare il terzo strato di pasta e coprirlo con le mazzancolle, poi mozzarella e besciamella; concludere con uno strato di pasta e coprire bene la superficie con la besciamella quindi cuocere in forno ventilato a 180° per 20 minuti.

 

 

COLOR YOUR LIFE (** Le Verdure Colorate **)

Le verdure non sono necessariamente da considerare come un “contorno”: valorizzate nel modo giusto possono essere le vere protagoniste della tavola! Una superstar colorata e gustosa.

DSC_1037


Ingredienti, per 2 persone:
Zucchine, 2 piccole
Peperone giallo, 1 medio
Carote, 1 grande
Basilico, 2 foglie
Riso basmati, 120 g
Senape, ½ cucchiaino
Succo di limone, 2 cucchiaini
Olio, 2 cucchiaini
Sale e pepe, q.b.

Preparazione:
Tagliare le zucchine, la carota ed il peperone nella forma di parallelepipedi appuntiti, con uno spessore di almeno ½ cm (non devono essere troppo sottili in modo da mantenere la consistenza).
Sbollentare le verdure un tipo per volta: far bollire l’acqua in una pentola, cuocere una verdura alla volta e poi scolare con la schiumarola (o con il forchettone scola-spaghetti) in modo da conservare l’acqua di cottura per la verdura successiva. Appena scolata ogni verdura, porla in una ciotola con acqua e ghiaccio, in modo da bloccare la cottura e preservare il colore.
Sbollentare con questi tempi: le carote per 4 minuti, i peperoni per 4 minuti, le zucchine per 3 minuti.
DSC_1020
Lasciare bollire l’acqua di cottura delle verdure, salarla e cuocervi il riso basmati.
Nel frattempo emulsionare la senape con il succo di limone, l’olio, una presa di sale ed un pizzico di pepe.
Scaldare l’emulsione in una padella antiaderente quindi versarvi le verdure scolate dall’acqua e ghiaccio, aggiungere il basilico e saltarle a fuoco vivo per 3-4 minuti.
Impiattarle conservando la padella con il condimento rimasto sul fondo.
Scolare il riso al dente e versarlo nella padella con il condimento delle verdure, fare saltare a fuoco vivo per un paio di minuti finchè non avrà assorbito il condimento rimasto.

OUI, JE SUIS CATHERINE DENEUVE (** La Quiche Lorraine **)

DSC_1014


Ingredienti, per 6 persone:
_Per la pasta brisée
Farina, 180 g
Burro freddo, 80 g
Acqua Fredda, 60 ml
Sale, q.b.
Legumi secchi, circa 300 g (per la cottura)
_Per il ripieno
Pancetta affumicata, 150 g
Groviera, 120 g
Panna fresca, 400 ml
Uova, 5
Sale & pepe, q.b.

Preparazione:
Tagliare il burro in pezzi e metterlo nell’impastatrice (o nel mixer con le lame da impasto – oppure impastare a mano, con olio di gomito!) insieme alla farina, un pizzico di sale e l’acqua, quindi impastare fino ad ottenere una palla compatta ed amalgamata.
Compattare la palla, avvolgerla in pellicola e conservarla in frigo per circa un’ora.
Rivestire una teglia tonda con carta forno (la teglia col bordo apribile è perfetta: bloccare sul fondo la carta forno e chiudere il bordo, poi tagliare la carta in eccesso; imburrare ed infarinare bene i bordi).
Stendere la pasta brisée con il mattarello su una superficie infarinata (infarinare anche il mattarello, per non farla attaccare) fino ad ottenere uno spessore di circa 3-4 millimetri, quindi porla sul fondo della teglia e compattare bene i bordi in modo che non ricadano su loro stessi.
DSC_0975x
Bucherellare con la forchetta il fondo della pasta brisée, poi coprirla  con un foglio di carta forno e riempire con i legumi secchi quindi infornare a 200° per 15 minuti.
Saltare a fuoco vivo la pancetta in cubetti in una padella antiaderente senza condimenti, mescolando ogni tanto, fino a renderla croccante.
Tagliare il groviera in pezzettini.
Sbattere le uova con la panna ed aggiungere un po’ di sale ed una spolverata di pepe.
DSC_0989x
Rimuovere la carta forno con i legumi dalla pasta brisée e riempire con la pancetta, il groviera e le uova sbattute con la panna.
Cuocere a 180° per 25 minuti.
DSC_1005