SORBOLE! Il Sorbetto – al Basilico e al Pompelmo

leggi la ricetta! Clicca qui → Il Sorbetto – al Basilico e al Pompelmo

DSC_0154

Annunci

RE SALAMONE * Il Salame di Cioccolata

IMG_0342x


Ingredienti:
Biscotti secchi, 250/280 g
Burro, 100 g
Cacao amaro in polvere, 50 g
Zucchero,100 g
Uovo, 1
Rhum (o Cointreau o Marsala), 1 bicchierino
Zucchero a velo, q.b.

Preparazione:
Spezzettare i biscotti senza sbriciolarli troppo, quindi mescolarli con l’uovo sbattuto, lo zucchero, il cacao, il burro ammorbidito ed i Rhum.
Impastare, poi comporre il salame compattando bene la forma con l’aiuto di un foglio di carta forno, arrotolato nel quale poi conservarlo in frigo o in freezer (a seconda dei gusti: il salame di cioccolata può piacere più duro o più cremoso).
Prima di servirlo, passarlo nello zucchero a velo creando uno strato bianco su tutta la superficie.

 

 

DARK NECESSITY * Il Brownie

DSC_0447


Ingredienti:
Burro, 150 g
Zucchero, 250 g
Cacao amaro in polvere, 75 g
Farina, 60 g
Noci, 80 g (varianti anche con nocciole e/o pistacchi)
Uova, 2
Estratto di vaniglia, ½ cucchiaino
Sale, 1 pizzico

Preparazione:
Sciogliere il burro a bagnomaria, versarlo in una ciotola capiente, mescolarlo con lo zucchero, il cacao, un pizzico di sale ed amalgamare bene, poi aggiungere le uova una alla volta mescolando vigorosamente.
Aggiungere la farina, la vaniglia e le noci tritate grossolanamente ed amalgamare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Rivestire con carta forno una teglia di circa 20x30cm (un trucchetto per usare la carta forno: bagnarla e strizzarla, aderirà molto meglio alla teglia!), versare l’impasto distribuendolo omogeneamente su tutta la superficie della teglia ed ottenere uno strato di circa 2-3cm. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti, posizionando la teglia sulla griglia più bassa del forno.
Controllare la cottura infilando uno stuzzicadenti nel brownie: la crosta dovrà essere croccante ma lo stuzzicadenti deve uscire ancora umido e un pochino sporco di cioccolato (iniziare a controllare dopo 20 minuti e lasciare cuocere ancora un po’ se necessario).
Lasciare raffreddare fuori dal forno, poi tagliare in quadrotti, chiudere gli occhi e mordere.

PER LA NOTTE DI NATALE * I Biscotti alla Cannella

Aspettiamo Babbo Natale stanotte… lasciamogli accanto all’uscio un biscotto ed un bicchiere di latte.
Nella versione classica oppure senza glutine, senza uova e senza lattosio!

DSC_0315x


Ingredienti:
Zucchero, 100 g
Cannella, 1 cucchiaino colmo
Miele, 1 cucchiaino colmo
Sale, 1 pizzico
_per la versione gluten-free, senza uova e senza lattosio:
Farina di riso, 200 g
Amido di mais, 80 g
“Burro” vegetale, 140 g
“Latte” d’avena, 30 g
Olio di semi, 20 g
_per la versione classica:
Farina tipo 00, 280 g
Burro, 140 g
Uova, 1

Preparazione:
Amalgamare tutti gli ingredienti ed ottenere un composto compatto, asciutto e omogeneo, quindi riporlo in frigo avvolto nella pellicola per circa un’ora.
Rimuovere l’impasto dal frigo e dalla pellicola e stenderlo con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa ½ cm.
Formare i biscotti con le formine quindi posarli su un vassoio e rimetterli in frigo ancora per mezzora.
Infine cuocerli in forno statico a 190° per 20 minuti sulla teglia ricoperta da carta forno, poi spostarli sulla graticola e farli raffreddare fuori dal forno.

* BUON NATALE *

 

 

L’UNICO FRUTTO DELL’AMOR… (** I Pancakes di Banana **)

DSC_0077


Ingredienti, per 2 persone:
Banana, 1 grande
Uovo, 1
Farina, 1 cucchiaio pieno
Zucchero, 1 cucchiaio raso
Gocce di cioccolato, q.b.
Burro, q.b.

Preparazione:
Schiacciare la banana con una forchetta finchè non sarà ben spappolata.
Sbattere l’uovo con lo zucchero, unire la banana schiacciata e poi la farina e le gocce di cioccolato quindi mescolare bene per non far formare grumi (l’impasto dovrà risultare denso, se fosse troppo liquido aggiungere un po’ di farina).
Imburrare una padella antiaderente quindi formare i pancakes versando il composto in padella e formando dei dischi. Cuocere 5 minuti per lato a fuoco medio.

L’IMPORTANTE È SAPERSI RIALZARE (** I Tartufini **)

Come trasformare un fallimento in un’opportunità…
ovvero come trasformare una tentata mousse mal riuscita in dei tartufini che non erano previsti.
È tutta una questione di consistenza!

dsc_0624


Ingredienti (anche se certi errori non è detto che si riescano a ripetere):
Cioccolato fondente, 200 g
Panna da montare, 100 ml
Uova, 1 tuorlo
Noci, mandorle e nocciole, 2 per tipo
Cacao amaro in polvere, q.b.
Zucchero a velo, q.b.

Preparazione:
Preparare una mousse come da normale ricetta (sciogliere il cioccolato a bagnomaria, montare la panna, montare il tuorlo e amalgamare il tutto delicatamente) e lasciarla riposare in frigo per qualche ora.
Una volta ben raffreddata sarà più consistente del dovuto: l’errore sta nella dose del cioccolato, usandone più del dovuto la mousse non è più una mousse ma una massa durognola!
Bisogna quindi resistere all’istinto di buttare via tutto, unire alla massa le noci, mandorle e nocciole tritate e ricavare tante piccole palline. Poi passare le palline nel cacao o nello zucchero a velo e conservare ancora in frigo.